La visione e l’impegno di Sidip S.r.l. per l’adozione ed attuazione di misure di welfare aziendale hanno ricevuto un importante riconoscimento in occasione del Welfare Index PMI 2021.

Il Covid ha cambiato il significato di welfare aziendale: l’impresa si è trovata al centro della comunità con una nuova consapevolezza del suo ruolo sociale.

Siamo coscienti che il welfare aziendale delle PMI oggi sostiene le priorità del PNRR con impatto rilevante su salute, donne, giovani, famiglie e comunità. Sidip ha fatto sua da tempo questa visione e, soprattutto nel momento pandemico più difficile, ha rimarcato identità e valori confermando il suo ruolo sociale e dimostrandosi un punto di riferimento solido per i collaboratori e per l’intero tessuto del territorio su cui opera.

L’evento Welfare Index PMI 2021, tenutosi il 9 settembre al Teatro Eliseo di Roma, ha visto la presenza e gli interventi del Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Andrea Orlando, insieme ad Anna Ascani, Sottosegretaria di Stato al Ministero dello Sviluppo Economico.

Sidip S.r.l. è stata premiata per la qualità e per l'ampiezza delle misure di welfare adottate. Il riconoscimento è stato ritirato personalmente dal CEO di Sidip, Daniele Lo Sasso, che da oltre 10 anni persegue l’importanza del welfare come leva strategica per affrontare anche l’emergenza e contribuire attivamente alla ripresa sostenibile del Paese. 

Tra le 6.000 candidature ricevute, Sidip figura tra le 105 imprese premiate con il titolo di “Welfare Champion” con il rating massimo di 5W, al 3° posto nella categoria Commercio & Servizi.

Questo prestigioso riconoscimento implica per noi una grande soddisfazione che ci sprona nel proseguire con nuovi percorsi di welfare e nuovi traguardi di crescita.

Sidip tra le 105 aziende “Welfare Champion” al Welfare Index PMI 2021
  • Share

Altre news